Fantamondiale: analisi voti oggettivi 2° giornata

Analizziamo i voti più discussi della seconda giornata. Cristiano Ronaldo 7.5 o 6.76 ?


Scritto il 22/06/2018 - Ultimo aggiornamento: 23/06/2018


I voti, le pagelle, le valutazioni sono da sempre oggetto di discussione, analisi e imprecazioni.

E' uno dei motivi che ci ha spinto, primi in Italia, a dare seguito al sogno di gran parte dei fantallenatori: il voto oggettivo, essenzialmente per alcuni motivi principali, che qui riassumiamo

1) un voto che non si basi esclusivamente sul risultato finale della squadra (tutti 6.5 e 7 a chi vince, tutte insufficienze a chi perde)
2) un voto che non tenga conto del fatto che il giocatore analizzato si chiami Messi o Arzani, Neymar o Embolo (i giocatori da cui ci si aspetta sempre un goal altrimenti è 5 fisso)
3) un voto che non si faccia influenzare da antipatie / simpatie redazionali 
4) un voto che sia coerente con i voti dati in precedenza (giusti o sbagliati che siano l'algoritmo ragiona sempre allo stesso modo)

Partendo da questi presupposti andiamo ad analizzare alcuni casi che riteniamo interessanti per spiegare come ha ragionato il voto oggettivo partita per partita (soprattutto per convincervi ad usarlo per la prossima Serie A :p) 

Portogallo - Marocco 1-0

Il Portogallo segna con un immenso Cristiano Ronaldo e poi praticamente sparisce dal campo, con il Marocco che lo mette in seria difficoltà. Infatti tutte le redazioni (da Gazzetta a Fantagazzetta, passando per i voti Redazionali di Fantacalcio Online) concordano nell'assegnare a Rui Patricio un bel 7.

Principale oggetto della discordia è il voto di Cristiano Ronaldo. 7.5 per Gazzetta e Fantagazzetta, 7 per i voti redazionali Fantacalcio-Online, "solo" 6.76 per i voti oggettivi.

PORTOGALLO

D. CRISTIANO RONALDO

ATT

56.9 % Sentiment 90 % 66 Kap.

Le redazioni chiaramente segnalano che un voto dato all'ennesimo goal realizzato, al quarto goal in due partite. Un voto al "momento" di forma, "alla stagione", non alla singola partita.

Analizzando i tiri di Cristiano Ronaldo vediamo: 2 punizioni tirate sulla barriera, un tiro da fuori area ribattutto da un difensore, un tiraccio sparato alto al 50 minuto e un solo tiro ritenuto meritevole di bonus dall'algoritmo su una delle poche azioni buone fatte da Guerreiro all'8' del primo tempo

La contribuzione offensiva nemmeno è stata all'altezza di un 7.5. Si segnala un buon passaggio volante per Guedes al 38'. Poi quasi il nulla, nel secondo tempo è praticamente scomparso dai radar vittima di un Portogallo costretto alla ritirata da un Marocco che non vuole arrendersi. Dal 57' al 71' tocca solo 3 palloni (due nella stessa azione) e tutti abbondamente nella sua metà campo. Altra statistica "curiosa" è quella relativa ai driblling. In 90' minuti nessun dribbling tentato, 3 palle perse anche se veniali.

Il 7.5 è oggettivamente esagerato, forse perfino il 7. Ed infatti in molti ci avete segnalato più giusto il voto oggettivo (6.76), per alcuni la sua prestazione era da 6.5. Diciamo che lo salva il non aver fatto errori gravi ma come al solito essere stato molto concreto e pragmatico.

Il Marocco ha messo in difficoltà il Portogallo e non ne ha risentito solo Cristiano Ronaldo. Ma questo per i giornalisti che giudicano il risultato finale (ovvero la vittoria con qualificazione in pugno) non è indicativo. Prendiamo ad esempio i voti dati dalla Gazzetta: 

Gazzetta 11 Titolari (somma senza bonus/malus): 69 punti ovvero 6.27 di media 
Voti Oggettivi
11 Titolari (somma senza bonus/malus): 65.17 punti ovvero 5.92 di media

Chi ha guardato la partità concorderà che è più giusto un voto medio vicino alla sufficienza che vicino al 6.5. Il Marocco ha giocato bene, ha avuto più occasioni (11 tiri in area contro 3, 7 calci d'angolo contro 5). Nel secondo tempo il Portogallo non ha tirato in porta e il possesso palla è stato di uno schiacciante 59  % contro 41 %. 

E se... il Marocco avesse pareggiato al 90'

Il Portogallo vince e quindi il beneficio è stato collettivo: Joao Mario, Berardo Silva e Raphael Guerreiro vengono valutati con un generoso 5.5.

Ma cosa sarebbe successo in caso di pareggio al 90' del Marocco ? Semmai con Rui Patricio in "versione" Willy Caballero ? Quindi con nessuna responsabilità della difesa portoghese ? 

Siamo abbastanza certi perchè lo abbiamo visto decine e decine di volte (soprattutto con i voti live di note testate, ndr): Joao Mario 5, Guerreiro 5, Bernardo Silva 5, Cristiano Ronaldo avrebbe portato a casa solo un 7 e chissà quali altre insufficienze in difesa.

Per questo motivo consigliamo l'adozione del voto oggettivo: perchè non si fa influenzare dal risultato finale, o dalla singola azione, non si fa influenzare dal blasone della squadra, dallo stato di forma (7° vittoria consecutiva con rigore al 93' ovvero tutti 7, ndr) e soprattutto perchè ogni giocatore viene valutato a livello individuale, sia sulle azioni positive che sugli errori.