Fantaconsigli - 24° Giornata Serie A

Dentro Ronaldo. Irrinunciabile Duvan Zapata. Da schierare Benassi, Parolo e Cancelo. Scommesse Politano, Pussetto e Locatelli.


Scritto il 15/02/2019 - Ultimo aggiornamento: 15/02/2019


Turno di campionato che comincia venerdì sera con Juventus-Frosinone delle 20 e 30. Il sabato alle 18 c’è Cagliari-Parma, alle 20:30 Atalanta-Milan. 

Lunch match domenicale Spal-Fiorentina. Tre le gare in programma domenica alle 15: Udinese-Chievo, Genoa-Lazio ed Empoli-Sassuolo. Gare importanti sia per la corsa salvezza che per quella europea. 

Alle 18 l'Inter ospita la Sampdoria, reduce da due k.o. consecutivi. I nerazzurri potrebbero pagare le fatiche del giovedì di Europa League. La sera il Napoli va a caccia di 3 punti contro il buon Torino delle ultime settimane. 

Chiude la giornata Roma-Bologna. Due squadre in salute che venderanno cara la pelle per strappare tre punti. 

Vediamo i calciatori consigliati per questo turno di Serie A in base alle quotazioni di Fantacalcio-online.


Consigli per gli acquisti Top Player (da 20 kapitals in su)

Irrinunciabile Ronaldo (k. 69), a maggior ragione contro il Frosinone. Il portoghese difficile venga preservato in ottica Champions League. Potrebbe tutt’al più rifiatare in corso d’opera. 

Ok impiegare Zapata (k. 44) e Quagliarella (k. 43) che saranno impegnati contro Milan e Inter. Il primo ha qualche chance in più di fare bene, malgrado di fronte ci sia un Donnarumma versione saracinesca. Il doriano sfida l’Inter per ripartire con un gol dopo le due gare a secco. 

Meglio evitare Icardi (k. 40) ed Immobile (k. 49) tra i big. Il primo ha un rapporto conflittuale con la società, ha perso la fascia da capitano e domenica affronterà la sua ex squadra, la Sampdoria.  Rifiuto della convocazione in Europa League e problema fisico dell'ultimo minuto. In generale, l’atmosfera non è serena. Noie muscolari per l’attaccante campano della Lazio che potrebbe saltare la gara contro il Genoa. 

Fiducia per Milik (k. 41) e Insigne (k. 35) perché il Napoli in casa ha un rendimento migliore che in trasferta e soprattutto è difficile che la compagine di Ancelotti rimanga ancora a secco. Buon momento di forma per Dzeko della Roma (k. 36), che può trovare spazio nel vostro 11 di giornata al pari di Piatek (k. 36). L’Atalanta segna molto e fa segnare. I fantallenatori del polacco sono avvisati.

Si può schierare Gervinho del Parma (k. 31) contro il Cagliari in fase calante. Caputo dell’Empoli (k. 29) è uno dei centravanti meno onerosi che può darvi soddisfazioni in questa fascia. Sì ad Inglese (k. 24) in ottima condizione. Possiamo aspettarci gol o assist. Petagna (k. 21) ha segnato l’ottavo gol stagionale ed è a caccia del record di segnature in una stagione. Crederci non è folle contro la Fiorentina orfana di Ger. Pezzella. Tra i gigliati può tornare alla rete, invece, Muriel (k. 23) apparso affaticato contro il Napoli, ma pronto a sprigionare la sua velocità contro la lenta difesa spallina. 

Se giocate con i trequartisti è valida l’opzione Ilicic (k. 32) listato anche come attaccante al pari dello juventino Dybala (k. 32), per il quale è bene cautelarsi con una riserva dal sicuro impiego, ed El Shaarawy (k. 30). 

Tra le scommesse c’è Belotti (k. 28), spesso a segno contro il Napoli. Momento difficile per Pavoletti (k. 23) e per il Cagliari. Il Parma è molto forte sulle palle inattive, la specialità del “Pavoloso” a secco da oltre un mese. Sottovalutato, ma spesso decisivo è Politano (k. 20) che può riprendersi la fascia destra dell’Inter nel 4-2-3-1 di Spalletti. Stessi crediti se puntate su Lautaro Martinez (k. 20), il cui impiego è da valutare in merito ai risvolti della situazione Icardi, vittima anche di un infortunio alla caviglia. 

A centrocampo si può mettere Chiesa (k. 31) che duellerà con Fares in Spal-Fiorentina. Merita la maglia da titolare anche Benassi (k. 22), al rientro dopo la squalifica e miglior marcatore della viola con 7 centri. In palla c’è Cristante (k. 23), che può essere preferito a De Rossi nella gara di campionato contro il Bologna. Completano la mediana il napoletano Zielinski (k. 21), croce e delizia dei fantallenatori, e Hateboer (k. 21), tornante goleador/assist man.

Dentro Kolarov (k. 26), autore di sei gol in campionato, malgrado l’ipotesi turnover per preservare le energie. Cancelo (k. 22) da schierare contro il Frosinone, soprattutto nel caso in cui Allegri decidesse di impiegarlo alto. Solita garanzia Acerbi (k. 21), che proverà ad inibire Sanabria.

Tra i pali sì a Szczesny della Juventus (k. 21) contro il Frosinone. Occhio anche a cautelarsi con Perin nel caso in cui Allegri optasse per il turnover. 

Consigli per gli acquisti outsiders (19-10 kapitals)

Ci può stare Babacar (k. 19), abulico nelle ultime uscite, ma pur sempre titolare del Sassuolo. Più in palla il polacco del Chievo Verona Stepinski (k. 17). Contro l'Udinese venderà cara la pelle. I  friulani puntano su Pussetto (k. 15) e Lasagna (k. 14). Il primo alterna buone cose a prove deludenti, l'ex Carpi quest'anno è impalpabile. A segno nell'ultimo turno e scommessa tra gli attaccanti Caicedo (k. 14) e Destro (k. 12). Il primo dovrebbe sostituire Immobile acciaccato, il secondo si contende la maglia da titolare con Santander.

Terzetto juventino da 19 kapitals in mezzo al campo con Bernardeschi, Matuidi e Pjanic che possono essere schierati senza se e senza ma. Il primo dovrebbe riprendersi la maglia da titolare. Vantaggioso anche perché è listato come trequartista. Il francese è calciatore abile negli inserimenti. Infine, il regista bosniaco può sbloccare una partita su calcio piazzato, ma il suo impiego con la Champions è da valutare. 

In risalita il rendimento di Allan (k. 19) dopo il mancato passaggio al PSG. Il brasiliano è stato tra i migliori contro la Fiorentina. Con il Torino sarà gara maschia, quelle che lo esaltano. Da Lazio e Roma si possono attingere Parolo (k. 19) e Lo. Pellegrini (k. 18), tra i centrocampisti con la miglior media voto. Out per squalifica, Duncan (k. 17) è pronto per riprendere il suo campionato di alto profilo. Insistere con Zaniolo (k. 16) è un diktat, credere nelle buone prove di Krunic (k. 15) e Locatelli (k.13) può farvi svoltare. Buoni centrocampisti senza spendere una fortuna.

Dopo la menzione in Flop, può essere la volta buona per schierare Giaccherini (k. 18). Tra l’ opaco e il deludente il primo semestre fantacalcistico di Calhanoglu (k. 18) e Barella (k. 12), che sperano di invertire il trend. 

Nel pacchetto arretrato dentro Koulibaly (k. 19) contro il Torino e l’esperto Bruno Alves (k. 19) contro il Cagliari. Buoni voti e possibili bonus in vista. Idem per Fazio (k. 18), già decisivo un anno fa contro il Bologna. Di Lorenzo dell'Empoli (k. 10) non si è allenato e la sua presenza rimane incerta. Potete rischiarlo cautelandovi con una riserva. Scommessa Romero del Genoa (k. 10) contro la Lazio, specie se orfana di Immobile.

Tra i pali si può schierare Lafont (k. 15) dopo l’exploit contro il Napoli. Si può azzardare con Consigli (k. 11), Sepe (k. 14) e Sorrentino (k. 14). In casa Napoli si può schierare Meret (k. 12).

Consigli per gli acquisti Colpi Low cost (kapitals 9-1)

Ospina (k. 6) e Perin (k. 4) sono due riserve da acquistare perché l'avvicendamento con le partite delle coppe europee potrebbero concedergli chance in campionato.

Nel pacchetto arretrato tra i titolari che possono far bene ci sono Colley (k. 9), Larsen (k. 9), De Sciglio (k. 9), Magnani (k. 9)

La scommessa è il neo cagliaritano Lu. Pellegrini (k. 3). In mediana si può schierare il  millenial Traorè (k. 9), in attacco colpo low cost Edera (k. 7), esterno offensivo del Bologna. 

Autore: Francesco Pompeo