Probabili Formazioni 35° Giornata Serie A

Tutte le ultime notizie su infortuni, ballottaggi e probabili formazioni per la trentacinquesima giornata di Serie A.


Scritto il 02/05/2019 - Ultimo aggiornamento: 03/05/2019


Campionato giunto al rush finale, che mette in evidenza nel corso della trentacinquesima giornata di campionato la sfida tra Torino e Juventus, con i granata in piena corsa per l’Europa. Un altro derby, stavolta di tipo regionale, è presente in Toscana, dove si affronteranno Empoli e Fiorentina. Lazio e Atalanta si scontrano per un posto in Champions, mentre la sfida tra Parma e Sampdoria sarà utile per rinsaldare uno storico legame tra le due tifoserie. Andiamo a scoprire insieme le probabili formazioni delle dieci partite di questo turno di Serie A, che per l’occasione si svolgerà su 4 giorni. 

Probabili formazioni Juventus-Torino

Juventus: ancora lungo l’elenco di indisponibili in casa bianconera. Mancheranno, infatti, Khedira, Emre Can, Mandzukic, Rugani, Bentancur, Douglas Costa, Perin, Alex Sandro e Dybala. Si rivede, invece, tra i convocati Caceres, che però partirà dalla panchina. Allegri è orientato a riproporre la difesa a 4, con la coppia Bonucci-Chiellini e ai lati Cancelo e Spinazzola. 

Torino: con la squalifica di Moretti e l’infortunio di Djidji, Mazzarri è pronto a giocarsi la carta Bremer sul centro-sinistra, accanto a N’Koulou e Izzo. Il tecnico granata, però, può sorridere visto che rientrerà Iago Falque e sarà un’importante carta da giocare a partita in corso e nelle restanti partite del campionato. 

Probabili formazioni Chievo-Spal

Chievo: senza Barba e Leris (fermati dal Giudice Sportivo) Di Carlo dovrà operare dei cambiamenti rispetto all’11 base schierato nelle ultime partite. In difesa ritroverà un posto Jaroszynski, per completare il quartetto insieme a Depaoli, Bani e Cesar. A centrocampo, pronto il rilancio di Kiyine nel centrocampo a tre. A Vignato il compito di accendere il gioco. 

Spal: Vicari e Cionek sono pronti a darsi il cambio. Il primo è stato fermato per squalifica, mentre il secondo sarà nuovamente a disposizione di Semplici per occupare un posto nel trio difensivo, accanto a Bonifazi e Felipe. Dubbio Murgia sulla mediana: dovrà vincere il ballottaggio con Schiattarella per partire dal primo minuto. 

Probabili formazioni Udinese-Inter

Udinese: friulani alla caccia di fondamentali punti per la salvezza. Mancherà Samir, squalificato, per cui è probabile la riconferma di Nuytinck dal primo minuto. Per contrastare le avanzate nerazzurre Tudor potrebbe nuovamente affidarsi al 3-5-2, con D’Alessandro e Zeegelaar sulle fasce e Pussetto-Lasagna in avanti. 

Inter: chi la spunterà nel ballottaggio tra Lautaro Martinez e Icardi? Quest’ultimo sembra favorito ma non sono da escludere sorprese dell’ultimo minuto. Nessun dubbio per ciò che concerne la batteria di trequartisti, che sarà arricchita nuovamente dalla qualità di Politano, Nainggolan e Perisic. In mediana la certezza è Brozovic, mentre Vecino dovrà vincere il ballottaggio con Gagliardini. 

Probabili formazioni Empoli-Fiorentina

Empoli: piuttosto lunga la lista di indisponibili in casa Empoli. Antonelli, Diks, La Gumina e Maietta salteranno il derby, mentre sono da valutare le condizioni di Silvestre. Se dovesse recuperare, difficilmente avrà spazio dal primo minuto, per cui è pronto a sostituirlo Rasmussen. Conferma per il giovane Nikolaou. 

Fiorentina: Montella deve ritrovare immediatamente il bandolo della matassa per risollevare le sorti della viola. Tanti i ballottaggi per questo match, a cominciare da Ceccherini, che contende a Vitor Hugo un posto da titolare. Si va verso la riproposizione del 4-3-3, con l’ingresso nell’11 base di Benassi accanto a Veretout e Fernandes. In avanti Mirallas parte favorito su Simeone. 

Probabili formazioni Lazio-Atalanta

Lazio: Lulic è squalificato, Marusic potrebbe essere dirottato a sinistra con Romulo impegnato sul versante opposto. Con i problemi fisici accusati da Milinkovic e Radu, Inzaghi dovrà anche cambiare qualcosa in difesa e in mediana. Bastos potrebbe completare il trio con Wallace e Acerbi, mentre accanto a Lucas Leiva e Luis Alberto potrebbe agire Parolo. 

Atalanta: i guai fisici stanno ancora condizionando la settimana di Ilicic. Il 31enne sloveno potrebbe lasciare il posto a Pasalic per poi subentrare nella ripresa così come fatto al San Paolo contro il Napoli. Nessun dubbio, invece, per gli altri due attaccanti: Gomez e Zapata. Sulla fascia sinistra è vivo il ballottaggio tra Castagne e Gosens. Il primo appare leggermente favorito. 

Probabili formazioni Parma-Sampdoria

Parma: Ceravolo e Gagliolo allungano la lista degli indisponibili ducali per questo match, che vedrà assenti anche Grassi, Biabiany e Inglese. D’Aversa per contrastare al meglio la squadra di Giampaolo potrebbe optare per il 3-5-2 con Iacoponi, Bruno Alves e Bastoni in difesa. Gazzola e Dimarco agiranno sugli esterni, mentre a Siligardi e Gervinho toccherà il compito di guidare l’attacco. 

Sampdoria: i blucerchiati si apprestano ad affrontare questa insidiosa trasferta senza tre uomini fondamentali come Ramirez, Sala e Tonelli, tutti fermati dal Giudice Sportivo. Nessun dubbio, dunque, sulla corsia destra dove agirà Bereszynski, nella zona centrale di difesa, con Colley confermato accanto ad Andersen e sulla trequarti, visto che Saponara sosterrà il duo d’attacco. 

Probabili formazioni Sassuolo-Frosinone

Sassuolo: neroverdi privi di Peluso (squalificato) e Magnani (stagione finita per infortunio). Scelte obbligate, dunque, nella zona centrale del reparto difensivo con la coppia Demiral-Ferrari. Sugli esterni, come di consueto, agiranno Lirola e Rogerio. Dubbi in attacco, visto che Matri e Djuricic reclamano spazio. 

Frosinone: dopo la squalifica, torna a disposizione Ciano, pronto a partire dal primo minuto in coppia con uno tra Pinamonti e Ciofani (favorito il primo). A centrocampo dubbi in zona centrale, Chibsah e Maiello devono battere la concorrenza di Sammarco, Gori e Cassata. Nessun dubbio nel reparto arretrato con il trio Goldaniga-Ariaudo-Capuano. 

Probabili formazioni Genoa-Roma

Genoa: dopo il goal nell’ultima partita, Prandelli potrebbe decidere di riproporre Lapadula in coppia con Kouamé. In questo caso, Sanabria e Pandev si accomoderebbero in panchina, con un più che probabile ingresso di uno dei due (o addirittura entrambi) a gara in corsa. Torna dalla squalifica Veloso, ma è in vantaggio Rolon. 

Roma: Ranieri ha le idee chiare per ciò che concerne difesa e diga di centrocampo, mentre ci sono maggiori dubbi tra trequarti e reparto offensivo. In rialzo le quotazioni di Zaniolo e Pastore, mentre sono da valutare le condizioni di Kluivert e Dzeko. Il primo ha accusato problemi agli adduttori, il secondo alla caviglia. 

Probabili formazioni Napoli-Cagliari

Napoli: dopo la buonissima prova offerta a Frosinone, Ancelotti è orientato a concedere nuovamente fiducia a Younes. Ancora problemi, invece, per Allan e Insigne che non si sono allenati con continuità durante questa settimana e dunque difficilmente scenderanno in campo dal primo minuto. In avanti ancora Milik-Mertens. 

Cagliari: Maran potrebbe optare per un assetto difensivo contro il Napoli, con Barella sulla trequarti e Padoin come mezz’ala. Tra i principali ballottaggi troviamo Joao Pedro-Birsa, con il primo che rischia il posto a causa di problemi alla caviglia. Nel pacchetto arretrato Cacciatore dovrà vedersela con Srna per un posto sulla corsia destra. 

Probabili formazioni Milan-Bologna

Milan: ritiro punitivo in casa rossonera. La concentrazione deve essere massima in un momento piuttosto delicato della stagione. Mancheranno diverse pedine fondamentali a Gattuso: Romagnoli è squalificato, Calabria infortunato e Conti non è al meglio per problemi ad una spalla. Più che probabile la coppia difensiva centrale composta da Zapata e Musacchio. 

Bologna: anche Mihajlovic alle prese con le conseguenze delle decisioni del Giudice Sportivo. Mancheranno Mbaye e Soriano, al loro posto è possibile l’ingresso in formazione di Calabresi e Poli, per un assetto tattico che somiglierà più ad un 4-3-3 che ad un 4-2-3-1. Confermato in avanti Palacio, sostenuto da Sansone e Orsolini.