Probabile Formazione Russia | Fantamondiale 2018

I padroni di casa a caccia di un sogno impossibile.


Scritto il 05/06/2018 - Ultimo aggiornamento: 05/06/2018


La Russia è pronta ad ospitare i Mondiali. Se fosse solo per l’aspetto logistico, la nazione andrebbe premiata, ma parlando strettamente a livello calcistico l’Armata rossa ha ben poco di bellico. Senza qualificazioni giocate, i russi si ritroveranno ad aprire le danze allo stadio Luzhniki ma non sembrano pronti a regalare sorprese. Le ultime amichevoli, infatti, dimostrano che il gruppo ha poche certezze a cui va aggiunta la sfortuna di non avere a disposizione il giocatore offensivo di maggior talento. Senza Kokorin i russi si aggrapperanno al genio a corrente alternata di Dzagoev e alla vena realizzativa di Smolov, che nel 2017 figurava tra i 10 giocatori più prolifici nell’intero anno solare.

Passare il girone non è una missione impossibile, visto che dietro l’Uruguay, big che comunque non ha il pass garantito, ci sono Arabia Saudita, outsider da non sottovalutare e l’Egitto, con un Salah da recuperare dopo l’infortunio in finale di UCL. L’obiettivo minimo della Russia è dunque superare almeno il gruppo A. Il CT, Stanislav Cherchesov, ex portiere della nazionale a USA ‘94, non ha una selezione fortissima ma può contare su elementi di esperienza come il portiere Akinfeev, che ha richiamato l’attenzione dei compagni dopo l’amichevole persa con l’Austria e il difensore Ignaševič, attuale giocatore con più presenze nella nazionale russa.

Probabilità di passare il turno: 76 %
Probabilità di vincere il Gruppo A: 36 %
Probabilità di vincere il Mondiale: 1,6 %

Ecco i 23 convocati della Russia con ruoli e quotazioni

  • P
    Igor Vladimirovich AKINFEEV
    Kapitals: 12
    90 %
  • P
    Vladimir GABULOV
    Kapitals: 1
    30 %
  • P
    Andrey LUNEV
    Kapitals: 1
    40 %
  • D
    Figueira MARIO FERNANDES
    Kapitals: 8
    80 %
  • D
    Fedor KUDRYASHOV
    Kapitals: 7
    65 %
  • D
    Ilya KUTEPOV
    Kapitals: 7
    75 %
  • D
    Sergei IGNASHEVICH
    Kapitals: 6
    80 %
  • D
    Vladimir GRANAT
    Kapitals: 6
    55 %
  • D
    Igor SMOLNIKOV
    Kapitals: 5
    50 %
  • D
    Andrey SEMENOV
    Kapitals: 4
    45 %
  • C
    Aleksandr GOLOVIN
    Kapitals: 15
    90 %
  • C
    Aleksey MIRANCHUK
    Kapitals: 11
    55 %
  • C
    Alan DZAGOEV
    Kapitals: 11
    0 %
  • C
    Roman ZOBNIN
    Kapitals: 10
    85 %
  • C
    Denis CHERYSHEV
    Kapitals: 9
    75 %
  • C
    Alexandr SAMEDOV
    Kapitals: 8
    80 %
  • C
    Yuri ZHIRKOV
    Kapitals: 7
    85 %
  • C
    Daler KUZYAEV
    Kapitals: 7
    60 %
  • C
    Yuri GAZINSKIY
    Kapitals: 6
    70 %
  • C
    Aleksandr EROKHIN
    Kapitals: 5
    50 %
  • C
    Anton MIRANCHUK
    Kapitals: 5
    45 %
  • A
    Fyodor SMOLOV
    Kapitals: 17
    70 %
  • A
    Artem DZYUBA
    Kapitals: 12
    65 %

Analisi Rosa Russia

La selezione dei russi conta principalmente sui giocatori provenienti dallo Spartak Mosca, quelli dello Zenit e i calciatori del Lokomotiv Mosca campione di Russia. Davvero camaleontico il ct Cherchesov che può variare sistema di gioco a seconda dell’avversario o all’interno della partita stessa. Mentre nella scorsa Confederations Cup il tecnico ha usato un 5-3-2 e un 4-3-3, nell’ultimo anno solare sembra, però, essersi convinto nello schierare il 3-5-2, modulo apprezzato nelle recenti uscite amichevoli. Tra i pali non ci sono dubbi che il titolare sarà Akinfeev, storico leader della squadra, nonostante molte incertezze tra i pali. Il suo sostituto probabilmente sarà Lunev.

Il vero dubbio, quindi, sta nella difesa. Se fosse confermata la linea a 3 i candidati ad una maglia da titolare, secondo le ultime apparizioni amichevoli, sarebbero Granat sul centro-destra, Kudryashov sul centro-sinistra ai lati del posto da centrale conteso dall’esperto Ignaševič e dal 24enne Kutepov. Se così fosse, Mario Fernandes agirebbe come esterno di centrocampo e avrebbe maggiori possibilità di andare al cross. Nel caso in cui, invece, venisse proposta la difesa a 4, il terzino brasiliano naturalizzato russo andrebbe a fare il quarto a destra come fa nel Cska, mentre a sinistra potrebbe retrocedere Zhirkov, come visto nella scorsa estate.

Dalla difesa dipende anche l’atteggiamento del centrocampo. Detto del ruolo quasi certo di Fernandes su un lato e di Zhirkov dall’altro, a meno che il CT non decida di utilizzarlo come seconda punta, restano da assegnare 3 maglie per questi 5 nomi: Samedov, il talentino 22enne Golovin, Zobnin, Kuzyaev e Dzagoev. Quest’ultimo, n. 10 del Cska e leader tecnico della nazionale non dovrebbe avere problemi a partire dall’inizio, arretrando il suo raggio d’azione o accompagnando l’unica punta. Oltre i nomi già citati hanno buone possibilità di entrare a gara in corso, o addirittura rubare il posto dei titolari anche: Cheryshev, talento del Villareal e Anton Miranchuk, messosi in luce nella Lok. Mosca.

Chi è certo di giocare è Smolov. Il bomber del Krasnodar sarà il punto di riferimento della nazionale, vista anche l’assenza pesantissima di Kokorin. Potrebbe giocare come unica punta o affiancato da un giocatore a supporto. Difficilmente, però, Cherchesov gli porrà accanto un altro ariete dall’inizio: ecco perchè Dzyuba e Aleksei Miranchuk potranno essere del match soprattutto a gara in corso, anche se il 22enne della Lokomotiv può essere impiegato in più ruoli per via della sua grande duttilità che gli permette di svariare su tutto il fronte offensivo.

Probabile Formazione Russia 3-5-2 (80 %):

P 7.50
AKINFEEV
90 %
D 6.00
GRANAT
55 %
D 6.00
KUTEPOV
75 %
D 6.00
KUDRYASHOV
65 %
D 7.00
MARIO FERNANDES
80 %
C 7.00
GOLOVIN
90 %
C 6.50
ZOBNIN
85 %
C 7.00
DZAGOEV
0 %
C 6.00
SAMEDOV
80 %
A 7.00
SMOLOV
70 %
C 6.00
MIRANCHUK
45 %

Ballottaggi: Per il centrale difensivo tra Ignaševič e Kutepov, a centrocampo si giocano una maglia Zobnin e Kuzyaev davanti alla difesa e Samedov e Zhirkov sulla fascia. Davanti lotta a due tra Al. Miranchuk e Dzyuba come partner di Smolov.

Prime sostituzioni: Questa è il modulo tipo che Cherchesov può anche variare a seconda dell’andamento della partita. Smolnikov, pur non partendo dall’inizio è un’arma utile a gara in corso per dare nuove energie sulla fascia. Oltre a lui ha buone possibilità di subentrare uno tra Al.Miranchuk e Dzyuba in avanti e un centrocampista come Kuzyaev per dare nuova linfa.

Probabile Formazione Russia 4-1-4-1 (20%):

P 7.50
AKINFEEV
90 %
D 7.00
MARIO FERNANDES
80 %
D 6.00
GRANAT
55 %
D 6.00
IGNASHEVICH
80 %
D 6.00
KUDRYASHOV
65 %
C 6.50
ZOBNIN
85 %
C 6.00
SAMEDOV
80 %
C 7.00
GOLOVIN
90 %
C 7.00
DZAGOEV
0 %
C 6.00
MIRANCHUK
45 %
A 7.00
SMOLOV
70 %

Ballottaggi: Dubbio sulla destra Fernandes-Smolnikov e sul centrale. Lotta Zobnin-Kuzyaev davanti alla difesa e sulla sinistra con Zhirkov favorito su An. Miranchuk.

Prime sostituzioni: Ipotesi più lontana questa per il Ct russo, visto che nelle ultime gare ha riposto questo schema in naftalina. I due attaccanti (Al.Miranchuk e Dzyuba) possono subentrare per mischiare le carte in tavola. Chi non parte dall’inizio tra Zhirkov e An. Miranchuk ha buone possibilità di entrare ma attenzione anche al possibile ingresso a gara in corso di Cheryshev.

Fantaconsigli

Rischiosi: Akinfeev (Il suo posto non è in discussione ma non è irreprensibile tra i pali), Zhirkov (La classe è la stessa ma l’età avanza anche per lui).

Le stelle: Dzagoev (Il più talentuoso senza alcun dubbio; proverà a trascinare la sua nazionale), Smolov (Il bomber su cui poggiano molte delle speranze dei padroni di casa).

In forma: Golovin (La stellina della Lokomotiv cerca una vetrina internazionale per il mercato), Kudryashov (Bene col Rubin, cerca continuità anche in nazionale).

Sconsigliati: Ignaševič (Va bene l’esperienza, ma non ha il posto assicurato e la sua velocità non è il suo punto forte). Granat (Forte e roccioso ma potrebbe patire la freschezza degli avversari).

Se giocate con i voti oggettivi occhio a:  Fernandes (Velocità, qualità e possibili assist per il terzino brasiliano naturalizzato russo).

La curiosità

Per i bookmakers (ad oggi 5 giugno) queste sono le quote dei capocannonieri della Russia:

Smolov 2,25
Dzyuba 5,00
Miranchuk 8,00
Samedov 10,00
Dzagoev 10,00

Indici schierabilità e FantaRating

Per tutta la durata del mondiale, partita dopo partita, ci sarà un’intera sezione dedicata alle statistiche, agli indici di schierabilità (costantemente aggiornati) e al fantarating per prepararsi al meglio per il FantaMondiale.

Rating FantaIndex e Titolarità

Autore: Emanuele Landi