Scarica l'App ufficiale di FCO

Probabile Formazione Svezia | Fantamondiale 2018

I giustizieri dell'Italia proveranno senza Ibrahimovic a lasciare il segno grazie anche a tanti "italiani"


Scritto il 03/06/2018 - Ultimo aggiornamento: 05/06/2018


Probabile Formazione Svezia

Ripartire dal doppio confronto con l’Italia per disputare un buon campionato del mondo. Impresa tutt’altro che facile per la Svezia stando ai nomi a disposizione del ct Janne Andersson, vera stella di una squadra priva di stelle da quando manca Ibrahimovic. Tra i calciatori di maggior talento occorre menzionare almeno Forsberg del Lipsia e il centravanti Thelin, che ha militato nell’ultima stagione nel campionato belga con la maglia del Waasland Beveren. Molti i calciatori che militano nel nostro campionato come Hiljemark, Helander, Krafth e quelli che hanno militato come Granqvist, Ekdal e Jansson. Una squadra indomita che ha eliminato anche l’Olanda nel proprio girone di qualificazione e battuto la Francia per 2-1.

Probabilità di passare il turno: 45%
Probabilità di vincere il gruppo F: 13,3%
Probabilità di vincere il Mondiale: 0,7%

Ecco i 23 convocati della Svezia per i Mondiali di Russia 2018

  • P
    Robin OLSEN
    Kapitals: 8
    10 %
  • P
    Kristoffer NORDFELDT
    Kapitals: 0
    30 %
  • P
    Karl-Johan JOHNSSON
    Kapitals: 0
    45 %
  • D
    Filip Viktor HELANDER
    Kapitals: 6
    55 %
  • D
    Emil Henry KRAFTH
    Kapitals: 2
    0 %
  • D
    Martin OLSSON
    Kapitals: 0
    55 %
  • D
    Andreas GRANQVIST
    Kapitals: 0
    90 %
  • D
    Pontus JANSSON
    Kapitals: 0
    55 %
  • D
    Victor Nilsson LINDELOF
    Kapitals: 0
    90 %
  • D
    Ludwig AUGUSTINSSON
    Kapitals: 0
    85 %
  • D
    Mikael LUSTIG
    Kapitals: 0
    90 %
  • C
    Albin EKDAL
    Kapitals: 12
    75 %
  • C
    Oscar HILJEMARK
    Kapitals: 7
    35 %
  • C
    Gustav SVENSSON
    Kapitals: 0
    50 %
  • C
    Marcus ROHDEN
    Kapitals: 0
    45 %
  • C
    Sebastian LARSSON
    Kapitals: 0
    90 %
  • C
    Viktor CLAESSON
    Kapitals: 0
    90 %
  • C
    Emil FORSBERG
    Kapitals: 0
    90 %
  • C
    Jimmy DURMAZ
    Kapitals: 0
    50 %
  • A
    Marcus BERG
    Kapitals: 0
    90 %
  • A
    Ola TOIVONEN
    Kapitals: 0
    85 %
  • A
    John GUIDETTI
    Kapitals: 0
    55 %
  • A
    Isaac THELIN
    Kapitals: 0
    55 %

Analisi e Fantaconsigli Svezia

Squadra con poche varianti tattiche. Raramente il tecnico Andersson esce dall’affidabile 4-4-2, adottato sovente dai suoi calciatori anche con i club. In porta non c’è ballottaggio. Sempre titolare il portiere del Copenhagen Olsen. In difesa pochi dubbi legati a questioni tattiche. Le variazioni sono dovute più a problemi di natura fisica. I titolari dovrebbero essere a destra Lindelof, deludente al Manchester United, i granitici Lustig e Granqvist al centro e Augustinsson, autore di una buona stagione al Werder Brema, a sinistra. Le riserve sono Krafth e Helander del Bologna e l’ex Torino Pontus Jansson. Sull’out mancino Martin Olsson, retrocesso con lo Swansea in Championship, può insidiare Augustinsson per una maglia da titolare.

A centrocampo, l’esterno destro è Larsson, 32enne in forza agli inglesi dell’Hull City in Championship (impiegabile anche al centro), mentre a sinistra il titolare indiscusso è Forsberg fermato da qualche infortunio di troppo quest’anno al Lipsia, dove ha collezionato appena 21 presenze in Bundesliga con 2 reti e 2 assist. In mediana Ekdal è inamovibile, mentre l’altra maglia se la giocano Svensson, Claesson e Hiljemark. Claesson è il favorito dopo una stagione ottima in Russia tra le fila del Krasnodar (10 reti e 8 assist!). In tal caso, Larsson si accentra e Claesson va esterno a destra. Manca il mediano Jakob Johansson, l’autore della rete che ha sbattuto fuori l’Italia dai play off, per via di un infortunio al ginocchio.

In avanti Berg è reduce da una stagione da goleador nella poco competitiva Arabian Gulf League in cui è andato a segno ben 21 volte in 20 gare. La Nazionale si affida a lui, autore anche di 8 reti in 11 gare di qualificazione ai Mondiali disputate. L’altro attaccante dell’anno è Thelin, di proprietà dell’Anderlecht, che in prestito al Waasland Beveren ha realizzato 19 reti in Jupiler League. Deludenti in stagione Guidetti e Toivonen, che però con il ct Andersson sono partiti sempre avanti a Thelin nelle gerarchie.   

Probabile Formazione Svezia 4-4-2 (90%)

P 5.50
OLSEN
10 %
D 7.50
LINDELOF
90 %
D 6.50
LUSTIG
90 %
D 6.50
GRANQVIST
90 %
D 6.50
AUGUSTINSSON
85 %
C 6.50
CLAESSON
90 %
C 6.50
LARSSON
90 %
C 6.00
EKDAL
75 %
C 7.50
FORSBERG
90 %
A 6.50
TOIVONEN
85 %
A 7.00
BERG
90 %

Ballottaggi: Augustinsson è in vantaggio su Ollson come terzino sinistro a centrocampo Hijlemark è l'alternativa al centro, mentre Durmaz sulla fascia. In attacco Toivonen è favorito su Guidetti e Thelin

Prime sostituzioni: Riguardano spesso un esterno di centrocampo con l’inserimento di Durmaz. Il secondo avvicendamento può riguardare o l’attacco, dove può uscire Berg o Toivonen per far posto a Guidetti, oppure i due centrocampisti centrali che possono essere sostituiti da Hiljemark o da Svensson. L’ultimo cambio, se il risultato deve essere blindato, è speso per un difensore come Helander, Kraft (con accentramento di Lindelof e passaggio alla difesa a 5) o Jansson.

Probabile Formazione 4-5-1 (10%)

P 5.50
OLSEN
10 %
D 7.50
LINDELOF
90 %
D 6.50
LUSTIG
90 %
D 6.50
GRANQVIST
90 %
D 6.50
AUGUSTINSSON
85 %
C 6.50
CLAESSON
90 %
C 5.50
HILJEMARK
35 %
C 6.50
LARSSON
90 %
C 6.00
EKDAL
75 %
C 7.50
FORSBERG
90 %
A 7.00
BERG
90 %

Ballottaggi: solito ballottaggio Augustinsson-Olsson, a centrocampo potrebbe esserci spazio anche per Durmaz. 

Prime sostituzioni: Formazione molto accorta e schierata di rado. I cambi riguardano l’andamento della gara, ma spesso il primo a lasciare il campo è l’attaccante per un nuovo centravanti come Guidetti. Gli altri cambi danno nuove energie a centrocampo, cambiando un esterno e uno dei centrocampisti centrali per l’ingresso del solito Svensson, se parte dalla panchina, o di Rohden se ci sono contropiedi da sfruttare.

Fantaconsigli

Rischiosi: Ekdal (fa molto lavoro sporco e si inserisce poco) e Hiljemark (non parte titolare)

Le stelle: Forsberg (è il calciatore di maggior talento della squadra)

In forma: Claesson (reduce da un’ottima annata in Russia con goal e assist) e Berg (fiuto del goal nonostante sia andato a svernare negli emirati)

Sconsigliati: Lindelof (può pagare lo scarso minutaggio in campionato) e Toivonen (stagione deludente con il Tolosa)

Se giocate con i voti oggettivi occhio a: Granqvist (leader della difesa e buon feeling con la porta), Larsson (se gioca la maggior parte delle azioni passerrano dai suoi piedi)

La curiosità

Per i bookmakers (ad oggi 2 giugno) queste sono le quote dei capocannonieri della Svezia:

Berg 3,5
Toivonen 6
Forsberg 7
Guidetti 10
Claesson 12

Indici schierabilità e FantaRating Svezia

Per tutta la durata del mondiale, partita dopo partita, ci sarà un’intera sezione dedicata alle statistiche, agli indici di schierabilità (costantemente aggiornati) e al fantarating per prepararsi al meglio per il FantaMondiale.

Rating FantaIndex e Titolarità Svezia

Autore: Francesco Pompeo