Fantaleague 11° Giornata: le scelte dei migliori 5

Giornata della rinascita per tanti esclusi o overperformer con 3 squadre che superano quota 100 !


Scritto il 08/11/2018 - Ultimo aggiornamento: 08/11/2018


Risultati FantaLeague 11° Giornata

È stata una 11° giornata di Serie A davvero scoppiettante, con ben 33 reti siglate di cui 18 segnate da italiani, per la gioia di Roberto Mancini che sta vedendo crescere sotto i propri occhi diversi prospetti interessanti. Bene le big: di prepotenza Napoli e Inter, rispettivamente contro Empoli (5-1) e Genoa (5-0), con qualche affanno di troppo la Juventus, che si sbarazza del Cagliari per 3-1, siglando la rete che ha di fatto chiuso la partita all’87°.

Il Milan vince all’ultimo minuto con rete decisiva di Romagnoli, inguaiando l’Udinese. Bene le romane, con la Lazio che riscatta la prova opaca contro l’Inter battendo in casa la Spal per 4 reti ad 1 e la Roma che pareggia a Firenze, con coda di polemiche per il rigore dubbio assegnato ai padroni di casa. Sassuolo, Atalanta e Torino ottengono tre vittorie esterne importantissime in casa del Chievo, del Bologna e della Sampdoria. Termina sullo 0-0 lo scontro salvezza tra Parma e Frosinone, con le due squadre incapaci di creare seri pericoli alle difese avversarie.

Se il dibattito sulla quota 100 sta imperversando sulla scena politica nazionale, nell’ambito della Fantaleague questa soglia è stata agilmente battuta da ben 3 squadre, grazie alle numerose marcature siglate in questa giornata. Andiamo a vedere insieme quali sono state le scelte che hanno contraddistinto i migliori 5 fantallenatori.

Le scelte dei migliori 5 allenatori dell’undicesima giornata

Se il campionato di Serie A avesse un titolo per ogni giornata, l’undicesima potremmo tranquillamente nominarla come “La rinascita”. Sono stati diversi, infatti, i calciatori che hanno potuto mettersi finalmente alle spalle un periodo buio grazie alle buone prove offerte in questo fine settimana.

Impossibile non citare il Gallo Belotti, che ha siglato una splendida doppietta nel suggestivo scenario di Marassi, demolendo la squadra allenata da Giampaolo e, in particolare, annichilendo le resistenze dei due centrali difensivi, con Tonelli apparso abbastanza in difficoltà. Ma è importante mettere in evidenza anche il gol di Cataldi, in dubbio fino alla fine e poi partito titolare, accanto a Parolo e Milinkovic-Savic, quest’ultimo impegnato nella sfida familiare contro il fratello Vanja.

Mertens è riuscito a riprendersi nuovamente il Napoli siglando una splendida tripletta e portandosi un nuovo pallone a casa, dimostrando quanto sia importante per la fase finalizzativa degli azzurri. È tornato al gol anche Duvan Zapata, finora a secco in campionato ma decisivo a Bologna per consentire alla squadra di Gasperini di espugnare il Renato Dall’Ara. Anche Gagliardini è sembrato rigenerato, grazie alla splendida doppietta siglata ed una prestazione totale, che lo ha visto protagonista sia in fase d’interdizione che in quella d’impostazione.

Le 5 fantasquadre migliori hanno saputo mixare al meglio solide certezze con potenziali sorprese, raggiungendo risultati davvero importanti. Al quinto posto, si è posizionato Les Sablais di Brancaleon, che ha raggiunto quota 97,96 punti grazie alle prove super di Immobile, Nainggolan, Insigne e Parolo. Il turnover di Allegri ha consentito a Chiellini di rifiatare e a Les Sablais di effettuare una preziosa sostituzione, visto che al posto del bianconero è subentrato Florenzi, mattatore a Firenze (11,49 di fantamedia).

Al quarto posto troviamo la Marktiu di Prestifilippo che raggiunge quota 98,78 punti e anche la quindicesima posizione in classifica generale. In questo caso ad essere state decisive sono state le prestazioni super di Mertens (21,61) e Immobile (15,33), con quelle più che buone di Ronaldo (7,76) e Veretout (8,66) utili a dare maggiore peso al risultato complessivo. Nonostante l’insufficienza rimediata da Fazio, la difesa è stata comunque capace di raggiungere il +1 del modificatore difesa, grazie soprattutto alla splendida prova di Sirigu a Marassi.

Sul gradino più basso del podio troviamo la Vitello di Padrone, che supera leggermente quota 100, chiudendo a 100,07. Qui è alto il rammarico, per non essere riuscito a sostituire Gollini con un panchinaro a voto. Le prestazioni eccellenti di Immobile, Zapata, Di Francesco e Mertens avrebbero potuto regalare il primato assoluto a questa squadra.

Secondo posto per i The Gunners di Colombo, che hanno chiuso staccati di oltre 2 punti dalla capolista. I 101,45 punti conquistati hanno dell’incredibile se consideriamo che ben 5 elementi della formazione titolare hanno ottenuto insufficienze. In particolare il riferimento va a Karnezis (5,14), Acerbi (5,10), Biraghi (5,36), Lorenzo Pellegrini (5,60) e Milinkovic (5,76), quest’ultimo non capace di brillare neanche nel 4-1 casalingo contro la Spal. Queste prove opache sono state ampiamente compensate da un attacco fenomenale, capace di raggruppare i migliori uomini di giornata come Mertens, Belotti e Immobile. Il trio ha realizzato la bellezza di 7 gol.

Concludiamo questa rassegna, come di consueto, con le scelte operate dal primo in classifica: Marlean di Zizioli. 103,85 punti restituiscono perfettamente il quadro di una squadra praticamente perfetta. Dal cleansheet di Handanovic (subentrato a Gollini) al gol salva-Di Francesco di Florenzi, passando per il rigore siglato da Veretout e le prove super di Iago Falque, Immobile e Mertens. A lui i complimenti di tutto lo staff di FCO!
 

Autore: Vincenzo Rusciano